Il basilico

24/02/2017

Il primo passo infatti per avere una pianta di basilico rigogliosa come non mai è dosare l'acqua: non troppa e non troppo poca. Sporcate il vostro dito e infilzatelo nel terreno del basilico: dovrà essere leggermente umido, non secco e nemmeno fradicio.

Dosate con attenzione la quantità di acqua con cui annaffiate la pianta di basilico in vaso e già solo questo vi garantirà una durata più lunga della vita del vostro basilico in vaso. Ricordatevi che il momento migliore della giornata per annaffiare è la mattina. Viste le frequenti annaffiature non potrete sottrarvi all'acquisto di un concime organico con cui restituire al terreno tutte le proprietà nutritive.

Altro elemento importante per la sopravvivenza del vostro basilico in vaso è l'esposizione: se lo terrete all'interno assicuratevi che sia in una zona luminosa, ma se lo posizionate all'esterno fate attenzione che non venga raggiunto direttamente dai raggi del sole o le sue foglie si bruceranno!

Sul vostro balcone o nel vostro orto, mettete il basilico in una zona ombreggiata e lontano dalle correnti d'aria. Se seguirete questi piccoli consigli di giardinaggio la vostra pianta di basilico crescerà verde e forte come non mai.